Guida ReSiWeb > sito web > scelta e registrazione del nome a dominio

Scelta e registrazione del nome a dominio

Scegliere il nome del sito costituisce un primo passo importante per il suo successo. Il nome a dominio deve essere gradevole, non troppo lungo, facilmente memorizzabile e possibilmente utile a rappresentare efficacemente il fulcro principale dei contenuti del sito o dell'attività che si vuole promuovere.
Il dominio ideale è quello in cui è presente la principale parola chiave per la quale vogliamo essere trovati nelle ricerche. Questa condizione deve crearsi in modo naturale senza essere una forzatura poichè i contenuti del sito rischierebbero di apparire all'utente che lo consulterà in contraddizione con il nome per il quale aveva scelto di visitarlo (avendo perso tempo inutilmente) od addirittura essere escluso a priori perchè considerato spam già dal suo dominio. Bisogna sempre tenere presente che il principale fattore per il successo di un sito web sono i suoi contenuti, dunque la situazione ideale può essere tralasciata a favore di una scelta incentrata sul proprio brand, marchio, nome della società, ecc.. per conferire una maggiore identità al sito.

Esempio di nome a dominio

Dobbiamo scegliere il nome per il sito di una attività di bed and breakfast con sede a Mestre vicino a Venezia.
Il miglior dominio possibile è quello che contiene il tipo di attività per esteso ("bedandbreakfast"), oppure le sue abbreviazioni riconoscite dal motore di ricerca ("bb", "beb"), seguito dalla località più vicina di maggior interesse turistico, in questo caso Venezia. Esempi possibili:

  • bbvenezia
  • bb-venezia
  • beb-venezia
  • bedandbreakfastvenezia
  • bedandbreakfast-venezia
  • ...

Si tratta di opzioni con le caratteristiche di semplicità ed impatto prima espresse. Da evitare, come già detto, forzature quali ad esempio "last-minute-bed-and-breakfast-venezia" o "stanze-in-affitto-a-venezia-con-colazione" che potrebbero, inoltre, essere individuati come spam.
Domini come quelli proposti hanno il vantaggio di essere indicativi sia per il motore di ricerca che tenderà a proporlo in una posizione migliore per query di ricerca con termini contenuti nel nome a dominio sia per l'utente che tenderà a scegliere di visitare il sito poichè già informato dal suo nome dei suoi contenuti fondamentali (luogo scelto per la vacanza e tipo di ospitalità offerta). L'utente, malgrado la non perfetta corrispondenza con la sede del b&b, non si sentirà ingannato dalla presenza del termine "venezia" (anche se il bed and breakfast si trova a Mestre) poichè, in genere, il turista medio cerca una sistemazione più economica, di solito fuori dai centri storici, ma comunque vicina alla metà desiderata.

La scelta del nome ricadrà tra quelli liberi e non ancora registrati, condizione facilmente verificabile tramite interrogazioni Whois in siti che forniscono questi servizi o direttamente nei siti di provider che svolgono attività di Mantainer. Per l'estensione .it è possibile consultare direttamente il database Whois del Registro del ccTLD "it", organismo responsabile dell'assegnazione dei nomi a dominio ".it". Verificata la disponibilità si procederà alla registrazione del dominio attraverso il Mantainer che solitamente fonisce anche il servizio di hosting per il sito.

L'esempio visto è indicato per coloro che con il proprio sito vogliono attrarre utenti alla ricerca di un determinato servizio: si cercano "nuovi utenti" per consolidarne eventalmente la presenza.

Diverso è il discorso di un brand consolidato e già conosciuto per il quale l'identità è fondamentale, che l'utente sa come cercare in internet o meglio si aspetta di trovarlo cercando proprio il suo marchio (es. Adidas, Enel,..). Stessa cosa dicasi per realtà più locali che con il proprio sito sono indirizzate prevalentemente a fornire servizi (es. assistenza, informazioni approfondite, ecc..) ad utenti già acquisiti al di fuori della rete che avranno quindi maggior facilità a rintracciarli in internet attraverso il nome della società e che alla lettura del dominio nel risultato della ricerca con i motori avranno la conferma di averla trovata.

Per concludere

La scelta del nome è una operazione che richiede una serie di valutazioni non così scontate e che può contribuire in misura sostanziale al successo di un sito web.